Andata e ritorno

Jacopo Nacci, 26 Febbraio 2008

Ieri sera ero così stanco che mentre leggevo mi sono addormentato e mi sono ritrovato a parlare con uno in un sogno. Questo mi chiedeva delle cose, ma, mentre tentavo di rispondergli, spiegandogli che non connettevo perché ero stanco, mi sono addormentato.

Mettete in conto che devo ripassare dal tizio, prima.

Segui il rizoma

Don't believe the hype Recensioni, recensioni, recensioni. Così fitte di condizione smarrita e radicale alterità. Fate andar del tutto fuori ci&ograv...
Save the irraggiungibile: save the world Non posso lamentarmi, pure se le metafisiche vanno a pezzi tra le mani. Non ho sentimenti cosmici di pessimismo interstellare da postare. Non ho dèi...
Personal Shiva Che io mi sia lavato i denti con la pomata per l'ematoma è un trascurabile accidente. La maggiore rilevanza ora l'assume la domanda se spalmarmi il de...
Ecco fera faccia di Gwar n.5 Come ogni volta che la notte gli vien tonda dal nervoso, alle sei del mattino gli occhi lucidati dalla veglia fissano luminosità impossibili e ...