ciao interessante quanto scrivi

Jacopo Nacci, 8 febbraio 2006

Cara amica che scrivi «ciao interessante quanto scrivi» oppure «ciao interessante questo blog» o spesso solo «ciao». Ti prego, per una volta vieni meno alla tua ferrea legge:
leggi un post: leggi questo post.
Non fraintendermi: leggi solo questo post: non vorrei mai che tu cominciassi a leggere i post che commenti. Finirebbe tutto. No, tu così devi rimanere: bendata ai contenuti e alle pertinenze come il caso, errante, di link in link sempre fuggendo, famelica di rapporti corrisposti, sacerdotessa addetta all’aggiornamento compulsivo del tuo dio fatto di cifre. Io questo tuo ufficio lo leggo chiaramente nei «grazie di essere passato», lo leggo nei «ciao link ricambiato»; lo leggo nel tuo ripassare qua a distanza di sei mesi, e annunciare che ripasserai dimenticandoti che eri già passata scrivendo all’epoca «interessante questo blog ripasserò»; lo leggo nel commento che hai lasciato ieri a un post di un famosissimo scrittore, post scritto una metà dal noto campioncino e l’altra metà da uno che ha scritto un libro sul noto campioncino, e tu, ambulante paradiso surreale, che commenti con un circostanzialmente ultrapolisemico «interessante quanto scrivi»; lo leggo quando sporadicamente, magari trascinata da una intestazione, decidi di cambiare formula e sconvolta scrivi «argomwrno forte» su un blog impegnato contro la pedofilia.
Ecco, io ora ti imploro: riconosci l’esistenza nostra, creature che godiamo di contenuti, e riconosci il nostro mondo, il nostro immaginario, i nostri gusti, le nostre aspirazioni, la nostra forma di vita; riconosci come, tradotte nella nostra realtà, le combinazioni di blog, post e tuo-commento diventino geniali, e, se sei davvero grata a questa realtà reticolare che rende possibile il commercio delle presenze mere, e se sei grata a tutti noi che ogni giorno la alimentiamo, allora ricambia, cara amica, ricambia, e invece di costringermi a digitare dentro al box di google il tuo nome o "interessante questo blog" nelle sue varianti, per poi trovarmi a sfogliare link inutili, dal tempo ammutoliti, rendi a tutti disponibile la celeste pagina dei tuoi ultimi 20 commenti su splinder.
Dai… che ti costa?

Segui il rizoma

Tu quoque Socrate Si veda il Critone. Socrate è in galera, condannato alla cicuta. Critone vuole aiutarlo a fuggire, altrimenti gli Ateniesi lo considereranno un...
A cosa serve ciò che non serve a niente (3) Generalmente le applicazioni – cui ho accennato nella prima parte di questo resoconto – servono a leggere singole situazioni emergenti dal continu...
Tricolori (parte prima) Ieri ci sono state le celebrazioni dei centocinquant’anni dell’unità d’Italia, e c’è stato il fioccare di tricolori nelle immagini dei profili faceboo...
Radio Genica 2. La “cultura” Fino a qualche anno fa avevo un problema con l’arte. Per questioni scolastiche (ho fatto il liceo classico), ho spesso frequentato persone che, prov...

16 commenti a “ciao interessante quanto scrivi”

  1. UnaStranaStrega ha detto:

    argomwrno forte, avvisa se lo riaffronti.

  2. subliminalpop ha detto:

    ciao, bel blog.

    (ah ah ah – scusa ma è stato più forte di me)

  3. Twentythird ha detto:

    Geniale

    Comunque interessante quanto scrivi, ripasserò:-)

  4. FarfallaDiVetro ha detto:

    Ho fatto bene a ripassare. Interessante quello che scrivi ;)
    Ma come scrivi…stupendo.

  5. utente anonimo ha detto:

    La smettiamo di parlare con le amiche anonime?! suuuuuu :P
    quanto tempo eh….?
    baci, filosofo della vergogna
    fla

  6. jacopo nacci ha detto:

    @Flavia:
    ciaooo, che combini?

    @The Others:
    grazie dei commenti ciao

  7. boll ha detto:

    c’hai arraggione, jago..

  8. boll ha detto:

    cazzo, non pensavo di aver creato tutto quel che è, solo scrivendo “jago scrive”.
    intervengo poco, ma puntualmente a sproposito, e soprattutto quandi si assommano commenti del cazzo (compresi i miei) in quel post di brizzi

  9. boll ha detto:

    niente, lascia stare. ripasserò di qui, non perchè è interessante, ma perchè gira gente di merda, tipo achille e tipo sub..

  10. achillepetulante ha detto:

    Bolla, Ti voglio bene.

    Jago, complimenti per il template..
    ahahaha.

    A.

  11. jacopo nacci ha detto:

    Perché? Che c’ha il templeit?

  12. achillepetulante ha detto:

    volevo fare l’alternativo..

    al posto del solito complimenti per il blog.

    A.

  13. jacopo nacci ha detto:

    Ah, non avevo capito, scusa: ho la mente breve.
    Quindi se volessi fare come i bloggher à la page dovrei chiamare questo blog
    Breve-mente.
    Oppure, sempre esprimendo la limitatezza del mio pensare, fare altre cose orrende come
    ..oO°°Oo..D4RKMOONG0L01D..oO°°Oo..
    Si accettano suggerimenti.

  14. jacopo nacci ha detto:

    “?”?

    J.

  15. achillepetulante ha detto:

    ma, adesso che mi ci fai pensare.. breve-mente può andare. si, calza bene.

    A.

Pubblica un commento