Dimanche

jacopo nacci, 19 giugno 2011

E’ vera Dimanche quando capisci che per trovare un punto d’appoggio devi perdere tutti i punti d’appoggio, uno dopo l’altro, fino all’ultimo.
Il vuoto.
Il vuoto è il punto d’appoggio.

Segui il rizoma

Dimanche Quando Rabbi Hajim di Zans ebbe unito in matrimonio suo figlio con la figlia di Rabbi Eleazaro, il giorno dopo le nozze si recò dal padre della spos...
Dimanche «Il Creatore fece i sensi proiettati verso l'esterno: essi vanno al mondo della materia esteriore, non allo Spirito interno. Ma un saggio che vide l'i...
Dimanche Ciò che è nuovo, «inusitato», nel rapporto emozionale di Francesco con la natura è il fatto che i prodotti e i processi della natura hanno un senso ...
Dimanche Dio ha in sé un fondamento intimo della sua esistenza che, in quanto tale, lo precede come esistente; ma Dio è a sua volta il Prius del fondamento, ...

Pubblica un commento