Due nuove recensioni per Guida ai super robot

jacopo nacci, 31 gennaio 2017
Daitarn 3, 1978

Daitarn 3, 1978

Guida ai super robot incassa con orgoglio l’approvazione di Banzai-Dojo, il sito del mangashop Banzai di Padova:

Pensavamo di saperne tanto, credevamo di aver detto tutto ciò che c’è da dire, e invece apri la prima pagina del tomo e dopo un secondo lo hai finito, divorato, fantastico, ed è mattino e devi andare a lavorare e hai fatto la notte in bianco… Ma va bene così!

E conquista una bella e densa recensione di MinasRan su Sogni di Ragni e Pizza Mannara:

Superbo ed appassionante esempio di critica televisiva ragionata: non si limita ad identificare il genere e a sciorinare dati, piuttosto scandaglia con acribia i tratti comuni dei vari cartoni animati (funghi atomici, revanscismo, il gruppo a tre o a cinque membri…) indagandone le sottese motivazioni storico-culturali, se non addirittura profondendosi in stimolanti analisi psicologiche, studiando la poetica dell’anime come l’evoluzione dei singoli elementi che lo compongono.

Segui il rizoma

Nipponica e Venerdì Getter Robot, 1974 La Guida ai super robot è finita tra i consigli natalizi di Nipponica e sul Venerdì di Repubblica.
Guida ai super robot su Wired Daitarn 3, 1978 L’attenta analisi di Jacopo Nacci procede secondo un metodo che si potrebbe dire simile a quanto fatto dagli strutturalisti sulle fi...
Guida ai super robot su Superclassifica Giò Getter Robot, 1974 Il pregio della pubblicazione è la disamina completa dei vari aspetti di queste produzioni animate: approfondite analisi sul team...
Guida ai super robot su Liberi di scrivere Groizer X, 1976 Non è il primo libro ad uscire in tema, da quando i fan di quei giganti d’acciaio hanno potuto iniziare a riflettere non più da bamb...

Pubblica un commento