Guida ai super robot è su Lega Nerd

jacopo nacci, 10 Gennaio 2017
Daikengo, 1978

Daikengo, 1978

Nacci mette in fila i momenti fondamentali di questa lunghissima epopea culturale con schede dettagliate degli anime presi in esame. Sviscera, servendosi anche degli strumenti analitici della filosofia, significati più o meno nascosti e meccanismi di storie per ragazzi solo all’apparenza innocue. Siamo di fronte a un’operazione nostalgia? È un libro per adolescenti mai cresciuti? È un libro didascalico? La risposta a queste domande per una volta c’è ed è un secco no. Non è da tutti scrivere quasi trecento pagine di guida ai super robot senza mai annoiare il lettore. Nacci c’è riuscito in pieno, la Terra è salva.

Su Lega Nerd, Andrea Cattaneo recensisce con molta generosità Guida ai super robot.

(Aggiornata la pagina dedicata alla Guida con tutti gli estratti e le recensioni)

Segui il rizoma

Dread inna academy La vocazione della precarietà. Storie di ordinaria follia, di Monica Jansen Il passo viene da qui. Dreadlock è sempre prelevabile qui.
Dreadlock è in zona Dreadlock visto da Giulio Giordano Sul sito di Zona è comparsa la pagina di Dread. Questo, invece, è il sito di Giulio Giordano, l'autore del rit...
Di alabarde e di suore: un’intervista su N3r... Tieni conto che andavo all’asilo dalle suore: il mio è un mondo che nasce già trasfigurato in senso metafisico, e per tutta l’infanzia il cielo è st...
La questione di genere nell’anime super-robo... Gackeen, 1976 Tra eroine (troppo) perfette destinate a fallire, personaggi secondari accudenti e nemiche sensuali, non possiamo che giungere alla st...