Intervista e recensione su Fantascienza.com

jacopo nacci, 2 giugno 2017
Jeeg, 1975

Jeeg, 1975

Operazioni di questo tipo lasciano sempre il sospetto legittimo che si tratti di sovrainterpretazione: che sia insomma un unico grande trip che si svolge nella mente del critico di turno, e che in realtà gli autori di cui si parla non intendessero affatto ciò che si attribuisce loro. È un rischio che Nacci elude abilmente: la sua analisi è convincente e ricca di argomentazioni, ed è particolarmente efficace la scelta di creare una grammatica di definizioni (l’abisso, la catastrofe…) in cui tutte le serie si incasellano alla perfezione.

Su Fantascienza.com escono pressoché in contemporanea una recensione di Guida ai super robot – che si prende cinque stelline – e un’intervista, entrambe firmate da Lorenzo Trenti.

Segui il rizoma

Della Bella recensisce Dreadlock E’ in questi vuoti di secondo livello, apparentemente immateriali, che l’io narrante si avventura per stanarne ogni pulsione di morte, ogni concre...
Nipponica e Venerdì Getter Robot, 1974 La Guida ai super robot è finita tra i consigli natalizi di Nipponica e sul Venerdì di Repubblica.
Ilaria Giannini recensisce Dreadlock ...Ma c'è di più, il viaggio di Matteo è la ricerca di tutto quello che ci è stato portato via: la capacità di provare empatia, amore, dolore ma a...
Due segnalazioni La recensione di Vanni Santoni Vanni Santoni recensisce Guida ai super robot su "la Lettura" del Corriere della Sera.   L'articolo di ...

Pubblica un commento