Sampling Reich

Jacopo Nacci, 28 Febbraio 2005

Hiimelectric, Television

“Il fascismo è l’atteggiamento emozionale fondamentale dell’uomo autoritariamente represso dalla civiltà delle macchine e dalla sua concezione meccanicistico-mistica della vita.”

“Il carattere meccanicistico-mistico degli uomini del nostro tempo crea i partiti fascisti e non viceversa.”

“L’ideologia razziale è una tipica espressione caratteriale biopatica dell’uomo orgasticamente impotente.”

“Non sarebbe più logico chiedersi che cos’è, nelle masse e dentro le masse, a render loro impossibile di riconoscere la vera funzione del fascismo? Le solite formule: ‘i lavoratori debbono rendersi conto’, o le autocritiche del tipo ‘noi non abbiamo capito che’ non servono a nulla. ‘Perché’ i lavoratori non si rendono conto e ‘perché’ noi non abbiamo capito?”

Wilhelm Reich, Psicologia di massa del fascismo

Segui il rizoma

Pensare a voce troppo alta Il pensiero più innovativo si fa strada nelle scuole? È circondato da un clima di riconoscimento generale? Raggiunge l’orecchio interno, anche se il p...
Dimanche L'idolatria ha origine dal fatto che, assetati del bene assoluto, non si possiede l'attenzione sovrannaturale e non si ha la pazienza di lasciarla sor...
L’idolatria della contingenza ...Invece è da un secolo e più che siamo subissati da luoghi comuni, schematismi, unilateralizzazioni e teorie che, in un modo o nell’altro, celebrano...
Indignazione e satira nell’Osceno «Fa ancora parte dell'indifferenza prodotta dall'Osceno il fatto 
che ci si indigni. Benché appartenga alle reazioni spontanee che questo 
sistema p...