L’Acheronte del nonno

jacopo nacci, 5 febbraio 2013

Su Scrittori Precari, L’Acheronte del nonno, il racconto che ho letto a Torino una sega:

[…] È in quell’istante che la porta della sala si piega verso l’interno con un gemito. Ci voltiamo tutti, e non capiamo finché non abbassiamo lo sguardo e vediamo il testone del nonno, e poi il nonno intero che striscia dentro la sala contorcendo il tronco. […]

 [Questo invece è il racconto che non ho letto a Torino una sega]

Segui il rizoma

Gabbiani a stella Dynamic Planning, Ufo Robot Grendizer, 1975 Gabbiani a stella - un reading. Giovedì 3 gennaio alle 20.00, al Caffè del Commercio, Cagli.
In merito alla terapia Per quanto il dato fosse già di pubblico dominio grazie all’abbondanza di letteratura sull’argomento, ammetto che senza nemmeno ren...
Bologna – Linea 14 Suoneria. -Pronto Vincenzo son sull’autobus... Fermati, Vince’, son sull’autobus, Vince’... Vince’ non ti s... Vince&rs...
One day one trip 6 18:12 Capo: -Cosa fai? Selezioni tutti i nominativi? Jago: -Devo spostarli uno per uno? Capo: -E certo! Sei matto? Jago: -Forse, ma perché devo...

Pubblica un commento