Pâques

jacopo nacci, 24 aprile 2011

«Coloro che affermano: “Il Signore è morto e poi è risuscitato” sbagliano. Egli infatti prima risorse e poi morì. Chi non ottiene prima la risurrezione, costui morirà. Poiché Dio vive, costui sarà morto».

Vangelo di Filippo, 56

Segui il rizoma

Dimanche Ciò che è nuovo, «inusitato», nel rapporto emozionale di Francesco con la natura è il fatto che i prodotti e i processi della natura hanno un senso ...
Dimanche E' vera Dimanche quando capisci che per trovare un punto d'appoggio devi perdere tutti i punti d'appoggio, uno dopo l'altro, fino all'ultimo. Il vuot...
Dimanche 423. Nel grande silenzio. Ecco il mare, qui possiamo dimenticare la città. È vero che proprio in questo momento si sente ancora strepitare le campane ...
Dimanche Frida Kahlo, Ciò che l'acqua mi ha dato, 1939 Se la divina volontà impone al momento presente il dovere di leggere, la lettura realizza in fondo a...

Pubblica un commento